Treviso rappresenta un’incredibile combinazione di paesaggi, arte, storia e bellezza; spesso trascurata come meta turistica nonostante la sua vicinanza a Venezia non appena la si visita, si rimane piacevolmente sorpresi dalla sua bellezza e dai suoi scorci suggestivi. Città storica di antiche origini medioevali, trova il suo tratto distintivo nei numerosi canali che si insinuano tra le case e attraversano le vie del centro donandole l’aspetto di una piccola Venezia. Passeggiando tra i suoi vicoli si respira ancora la storia medioevale che l’ha indelebilmente segnata e la vitalità dei suoi abitanti è in grado di trasmettere al visitatore un’atmosfera molto viva ma, al tempo stesso, dolce e rilassata. Treviso è una città da visitare in ogni stagione, lo scorrere lento e tranquillo delle sue acque riflette la bellezza dei suoi palazzi e caratterizza la tranquillità che pervade questa città. Le mura veneziane di Treviso rappresentano il suo patrimonio: sono l’ideale per chi ama fare una pausa passeggiando immerso nel verde. Luogo senza dubbio più caratteristico del centro è l’isola della pescheria, sede del mercato cittadino del pesce: una piccola isola nel cuore del centro storico attorniata da luoghi di ristoro di tutti i tipi, dove sorseggiando un buon prosecco si possono gustare anche molti cicchetti. Punto di incontro dei trevigiani sono Piazza dei Signori con il suo Palazzo dei Trecento o la Loggia Dei Cavalieri oggi tornata al suo antico splendore già nell’antichità luogo di incontro dei notabili trevigiani per il loro intrattenimento. Treviso è nota anche gli interni di alcune sue chiese: il Duomo (rimaneggiato più volte nei secoli) ospita la Pala dell’Annunciazione di Tiziano Vecellio presso la Cappella Malchiostro; San Francesco, stupenda chiesa di transizione tra romanico e gotico, è nota per le sepolture di Pietro Alighieri e di Francesca Petrarca e per l’affresco della Madonna con i Santi di Tommaso da Modena famoso pittore trecentesco. Nell’imponente Chiesa di San Nicolò si possono osservare altri pregevolissimi affreschi dello stesso autore sulle colonne della chiesa tra i quali spicca una Santa Agnese definita il più bel volto dell’arte e nella serenità dei chiostri del seminario, attiguo alla chiesa nella sala capitolare dei frati domenicani si apre un intero ciclo di affreschi unico nel suo genere.

ITINERARIO CENTRO STORICO 
CASTELFRANCO
ASOLO
POSSAGNO 
LE VILLE PALLADIANE : VILLA EMO E  VILLA BARBARO 

Treviso - Immagine Shutterstock

Treviso – Immagine Shutterstock