Verona, itinerari, curiosità

Verona, città dall’anima romana ma dal profilo anche gotico e rinascimentale,  orgoglioso e disobbediente centro strategico sotto il dominio della Serenissima Repubblica di Venezia. Verona rurale e Verona montanara, ma soprattutto Verona romantica! Come conoscere tutti gli innumerevoli volti di questa splendida città? Venite a scoprirla con WeTour Guide!

DA PIAZZA BRA A PIAZZA ERBE… PASSANDO DA GIULIETTA
Itinerario classico che tocca i punti più tipici della città: da Piazza Bra con la famosa Arena, a Piazza Nicolò proseguendo poi per Via Leoncino da dove sbucheremo presso la romana Porta Leoni. Da qui, su Via Cappello suoneremo a un’altra porta, quella della casa di Giulietta, eroina shakespeariana (ma siamo davvero sicuri..?). Ci spingeremo poi fino a Piazza delle Erbe, concludendo il giro dopo aver ammirato la Loggia del Consiglio, le residenze e le Arche scaligere. E magari suoneremo il campanello di Romeo, visto che la sua casa si trova lì nei pressi…

DA PIAZZA BRA A SAN ZENO… PASSANDO DA CASTELVECCHIO
Itinerario alla scoperta della parte meridionale della città: partendo da Piazza Bra, il salotto urbano per eccellenza dove si parla e si sparla, visiteremo l’Arena e gli edifici che si affacciano sulla piazza. Proseguiremo poi verso la caratteristica Via Roma, che affianca il Museo Maffeiano, fino a Castelvecchio, dove proveremo l’ebbrezza di percorrere il famoso Ponte Vecchio, rimasto chiuso fino a tempi non sospetti. Dalle Regaste lungo l’Adige raggiungeremo la monumentale Chiesa di San Zeno, antica e prosperosa abazia benedettina, concludendo la visita immersi in un’atmosfera medievale dai singolari risvolti.

 

Share